La ricerca dei tartufi

Qualora i clienti non abbiano pernottato presso la nostra struttura l'arrivo in azienda è previsto alle ore 09:00. Qui serviamo loro una buona colazione davanti al camino acceso in inverno o fuori all'aperto durante il periodo estivo.

In questo momento di relax spieghiamo loro la storia del tartufo e le sue caratteristiche, illustriamo il programma della giornata, l'itinerario da percorrere e , se necessario, utilizziamo un video come supporto alla nostra spiegazione.

Dopo aver concordato il programma partiamo a piedi con i nostri cani verso le tartufaie che si trovano a una distanza di circa 700/800 metri. Arrivati sul posto ha inizio la ricerca del tubero: Il cane è il vero protagonista della ricerca grazie al suo fiuto e alla sua esperienza. La caccia al tartufo per il cane non è assolutamente un'imposizione ma un gioco, una caccia al tesoro che viene sempre ricompensata con un biscotto come premio.

Durante il ritrovamento i nostri ospiti possono aiutarmi a raccogliere il tartufo, possono essere protagonisti di questo momento bello, carico di suspance. I nostri clienti sono invitati a interagire con noi, prendono attivamente parte alla ricerca e se lo desiderano possono fare foto o riprendere il tutto.

I gruppi possono essere formati da un numero massimo di sei persone , in casi eccezionali possiamo organizzare due gruppi.

L'abbigliamento consigliato varia in base al periodo dell'anno in cui ci troviamo, comunque è opportuno sempre indossare scarpe da trekking o stivali.

Al ritorno in azienda ci aspetta un ottimo pranzo a base di prodotti locali, i clienti potranno mangiare i tartufi trovati in giornata senza costi aggiuntivi, il tutto accompagnato da del buon vino.


Read more...